«In questa storia si racconta la vita di vari personaggi, come accade spesso nei romanzi di questo scrittore o almeno in quelli che finora di lui ho letto. Tuttavia il protagonista principale, attorno al quale ruotano i restanti, è l’autore dello stesso “Confesso” dal quale il romanzo prende nome: Héctor Ramos, un illustre avvocato trasformatosi nel corso del tempo in uno scrittore di successo. Héctor e sua moglie Eloisa – a mio parere la personificazione del male – sposati in giovane età, imboccano assieme un cammino libertino per sfuggire la monotonia. Le situazioni sentimentali che si troveranno a vivere arriveranno ad essere tanto complesse da ostacolare la loro vita, portando i personaggi – soprattutto Eloisa – a vivere rapporti sessuali scriteriati, sfrenati e infruttuosi.»

María del Pino Pozo, scrittrice
Vai al libro

Intervista a Ramón Cerdá
Play

Il ministro e la cassiera
Un romanzo che scotta


«ROMA - Ci sono tutti gli ingredienti perché diventi una nuova puntata dello scandalo che parte dalle veline candidate e arriva a Patrizia D'Addario. Il libro di Maria Gabriella Genisi, scrittrice 44enne barese, "Il pesce rosso non abita più qui" è un romanzo che ha per protagonista una trentenne e la sua relazione con quello che viene descritto come un ministro dell'attuale governo. Anche se l'autrice assicura: "E' solo un'invenzione letteraria".» [...] «Il libro. Duecento pagine, scrive oggi il Riformista, che raccontano la storia tra Cleo una cassiera di un supermercato e tal "Salvo Toscani" che sembra in tutto e per tutto un ministro molto vicino al Cavaliere. Una storia che intreccia sesso, candidature, tradimenti, poesie e tentativi di suicidio. Senza tralasciare alcun dettaglio, compresi alcuni scabrosi. Se non quello del vero nome del protagonista. A cui, però, è facile risalire grazie agli indizi che l'autrice inserisce qua e là nel testo. »

«”Non fare la Maripili”. Cosa vorrà dire con questa espressione Carmen García Ribas, scrittrice, giornalista e docente spagnola di leadership femminile? E cosa l’ha spinta a scriverci sopra un libro di successo, “La sindrome di Maripili. La paura delle donne di non essere amate”? Cos’è questa sindrome che pare affliggere donne competenti, apparentemente realizzate, economicamente indipendenti?»

Assunta Sarlo, Elle
Vai al libro

Intervista a Carmen García Ribas
Play
Presentazione presso il Castello Svevo di Barletta
Play
previous arrow
next arrow
Slider