Narrativa

Confesso

Ramón Cerdá

Confesso

«In Confesso si racconta la vita di vari personaggi, come accade spesso nei romanzi di questo scrittore o almeno in quelli che finora di lui ho letto. Tuttavia il protagonista principale, attorno al quale ruotano gli altri, è l’autore dello stesso “Confesso” dal quale il romanzo prende nome, Héctor Ramos, un illustre avvocato valenciano divenuto poi uno scrittore di successo. Héctor e sua moglie Eloisa – a mio parere la personificazione del male – sposati in giovane età, iniziano a vivere un percorso libertino per sfuggire alla monotonia coniugale. Le situazioni sentimentali che si troveranno ad affrontare diverranno però tanto complesse da minare la loro vita, conducendo entrambi – in particolare Eloisa – a vivere rapporti occasionali scriteriati, sfrenati e infruttuosi.»

María del Pino Pozo, scrittrice

Vai al libro

Il pesce rosso non abita più qui

Maria Gabriella Genisi

Il pesce rosso non abita più qui

«Ci sono tutti gli ingredienti perché diventi una nuova puntata dello scandalo che parte dalle veline candidate e arriva a Patrizia D’Addario. Il libro di Maria Gabriella Genisi, scrittrice 44enne barese, “Il pesce rosso non abita più qui” è un romanzo che ha per protagonista una trentenne e la sua relazione con quello che viene descritto come un ministro dell’attuale governo. Anche se l’autrice assicura: “È solo un’invenzione letteraria”.»

Repubblica


“Fabrizio D’Esposito scova sul Riformista il romanzo che renderà effervescente l’estate politico letteraria e scatterà la corsa all’identificazione del protagonista.”


Battista Pierluigi, Corriere della Sera

Vai al libro

Ascoltami

Francesca Giò Dibenedetto

Ascoltami

«La protagonista diventa l’unica confidente nonché dispensatrice di saggi consigli e di raccomandazioni quasi maternali che condurranno alla fine Silvana, dopo una strenua lotta con se stessa, non solo ad uscire fuori dalla dolorosa vicenda sentimentale apparentemente insormontabile, ma a riappropriarsi inoltre del senso della propria dignità di donna. Al contrasto tra le due esistenze si intreccia quello altrettanto eclatante delle due personalità femminili: razionale e pacata la protagonista narrante, impulsiva e irrazionale Silvana»

Michele Piazzolla, La Gazzetta del Mezzogiorno

Vai al libro